piadina vegana senza glutine

Piadina vegana senza glutine

È nata la piadina vegana senza glutine! Finalmente anche i celiaci che hanno la particolare esigenza di alimentarsi senza ingredienti di origine animale potranno mangiare l’ottima piadina, in versione piadina vegana senza glutine. La piadina, infatti, è una tradizionale ricetta tipica della Romagna che sostituisce il classico pane, ed è preparata inserendo solitamente lo strutto e/o il latte. Questa speciale versione, invece, non ha niente di tutto ciò e può essere consumata anche dai vegani!

Gli ingredienti della piadina vegana senza glutine

La piadina vegana senza glutine è preparata con pochi e semplici ingredienti:

  • amido di mais
  • amido di riso
  • farina di riso
  • olio extravergine di oliva
  • fecola di patate
  • latte di soia
  • zucchero di canna
  • lievito
  • farina di guar (E412)
  • burro di cacao
  • inulina

Questa la ricetta che rende la piadina vegana senza glutine particolarmente leggera, gustosa e soprattutto adatta alla dieta dei celiaci che hanno scelto di non consumare alimenti di origine animale, i quali sono completamente assenti dalla lista degli ingredienti. Ovviamente, se si intende consumarla farcita, bisognerà utilizzare solo ingredienti vegetali (oltre che senza glutine..!).

Dove trovare la piadina vegana senza glutine

La piadina vegana senza glutine è prodotta da “Laboratorio Senza Glutine“, una piccola azienda artigianale che prepara ogni giorno una ricca varietà di alimenti per la dieta celiaca, erogabili e certificati dal Ministero della salute. Situato a San Marino, questo laboratorio prepara esclusivamente alimenti senza glutine, soprattutto tipici della Romagna, come la pasta fresca ripiena, i primi e secondi piatti pronti di carne e di pesce, la piadina senza glutine e i crescioni. Ultima novità di questo marchio è la speciale piadina vegana per celiaci di cui abbiamo appena parlato.

Prova subito la piadina vegana per celiaci: puoi acquistarla direttamente online e riceverla a casa tua, in spedizione refrigerata, entro 24/48 ore. Basta cliccare qui.

crescioni senza glutine

Cosa sono i crescioni senza glutine

Prima di parlarvi dei crescioni senza glutine, vogliamo spiegarvi che cosa sono i crescioni, poiché immaginiamo che molti di voi non ne avranno mai sentito parlare.

I crescioni non sono altro che la classica piadina romagnola, farcita in vari modi prima di cuocerla, e poi ripiegata su se stessa e chiusa pigiando sui bordi in modo che il ripieno non fuoriesca.

I crescioni, insomma, sono una preparazione alternativa della piadina romagnola, per qualcuno molto più sfiziosi da mangiare.

Continua a leggere

piadina salsiccia e cipolla

Piadina salsiccia e cipolla

La farcitura della piadina con salsiccia e cipolla è adatta a chi è colto da fame intensa, da chi è appassionato da questo tipico accostamento romagnolo e da chi non deve mettersi subito al lavoro dopo avere mangiato questa piadina: la piadina salsiccia e cipolla, infatti, non è tra le farciture più leggere. Ma è sicuramente una delle più gustose.

Continua a leggere

Piadina senza glutine sfiziosa

Piadina senza glutine sfiziosa

Ecco un’idea sfiziosa per farcire la vostra prossima piadina senza glutine: bresaola, lattuga e scaglie di grana. Si tratta di un condimento fresco e leggero, adatto soprattutto all’estate, con ingredienti che non accaldano il palato e non riempiono troppo lo stomaco. L’abbiamo provata qualche giorno fa, e avremmo fatto volentieri il bis!